Trincao-Juventus, retroscena: ecco perchè Allegri vuole l’attaccante

mercato juventus

TRINCAO-JUVENTUS – Francisco Trincão è giocatore che in Italia abbiamo avuto modo di apprezzare la scorsa estate. Europeo Under 19 in Finlandia, quello che ha visto gli azzurrini protagonisti fino alla finale grazie ai gol di Kean e Scamacca. In quella occasione, l’esterno sinistro classe ’99 nato a Viana do Castelo s’è messo in evidenza con 5 reti in 5 partite, di cui tre realizzate tra semifinale e finale, gara vinta ai supplementari proprio contro l’Italia.

Lui che è di piede mancino ed è abituato a giocare come esterno a destra per sfruttare il piede invertito nel centrocampo a quattro, ha fatto la differenza anche durante l’Europeo. Una capacità di adattamento in un ruolo che non è propriamente il suo che non è passata inosservata. Inutile il paragone con CR7, che rischia solo di bruciarlo e di mettergli ulteriore pressione. Più appropriato, invece, soffermarsi su caratteristiche tecniche che fanno di Trincão un giocatore appetibile, ma sicuramente non ancora da Juventus.

Leggi anche: Benatia-Milan, avviati i contatti ma la Juve dice no: andrà via a gennaio?

Trincao-Juventus, le ultimissime

Nelle ripartenze occupa bene l’area di rigore, e in un paio di circostanze nell’ultimo Europeo U19 ha dimostrato di saper incrociare molto bene col sinistro, di avere una buona conclusione dai 20-25 metri. Lo Sporting Braga in questo momento lo valuta 15-20 milioni di euro. Una valutazione sicuramente eccessiva visto che Trincão non è nemmeno in prima squadra, ma arrivata nel bel mezzo di un’asta che il suo procuratore Bruno Carvalho, insieme a Jorge Mendes, sta sapientemente mettendo in piedi.

La Juventus potrebbe acquistarlo per farlo inizialmente giocare con la squadra Under 23, un modo per saggiare anche in Italia le sue caratteristiche e poi valutare il da farsi. “Sa molto bene quello che vuole. E’ un calciatore che vuole costantemente superare i propri limiti”, ha detto qualche settimana Abel Ferreira, allenatore dello Sporting Braga. Parole dette per evidenziare la quadratura di un calciatore che ha un mancino estroso, una buona accelerazione e testa sulle spalle. E che potremmo presto apprezzare anche in Italia.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, no secco a Pogba: in arrivo maxi scambio con lo United!

mercato juventus

Juventus-Milan probabili formazioni, Supercoppa: rivoluzione Allegri

Mercato Juventus

Jordi Alba-Juventus, Paratici ci prova: dalla Spagna, già pronto il contratto