Benatia-Milan, avviati i contatti ma la Juve dice no: andrà via a gennaio?

BENATIA MILAN – Benatia lontano dalla Juve? Il marocchino vuole più spazio. Il club bianconero vorrebbe evitare di cederlo in questo mercato di gennaio, soprattutto dopo l’infortunio di Andrea Barzagli, ma, secondo quanto riportato da La Stampa, il difensore marocchino ha chiesto di essere ceduto subito.

Il Milan è in pole position, ma Fabio Paratici non vuole cercare un’alternativa ad alto costo a gennaio, rischiando di perderci dal punto di vista economico. La palla passa a Massimiliano Allegri, per provare a convincerlo a restare a Torino. In casa Juventus c’è da fare i conti con il caso Benatia: il difensore marocchino spinge per andare via a gennaio ma la società lo considera un elemento importante e preme affinché resti almeno fino a giugno.

Leggi anche: Dybala tra i 10 calciatori più costosi al mondo: CR7 fuori dai primi 15

Benatia-Milan, Higuain chiama il marocchino

Il difensore ex Roma, in questa stagione, ha racimolato solamente 6 presenze: complice il ritorno di Bonucci, lo spazio per Benatia è andato via via diminuendo a tal punto che il marocchino spingerebbe per andare via già in questa finestra di mercato. Il giocatore piace al Milan, apprezzamento ricambiato da Benatia, ma il club rossonero ha altre priorità sul mercato. Ci sono anche un paio di offerte dalla Bundesliga ma la Juventus e Allegri, per il momento, non intendono valutarle. Il caso sarà da monitorare anche nelle prossime settimane quando ci si avvicinerà alla scadenza del mercato e quando sarà ripreso il campionato.

L’intenzione della ‘Vecchia Signora‘, specialmente dopo l’infortunio di Andrea Barzagli, sarebbe quella di tenerlo. Ma lui, secondo ‘La Gazzetta dello Sport‘, sarebbe scontento e cercherebbe una squadra che possa garantirgli continuità. Benatia ha qualche canale aperto nella Ligue 1 francese (su tutte l’Olympique Marsiglia) ma potrebbe anche restare in Italia ed andare al Milan, dove il tecnico Gennaro Gattuso. Anche se, va detto, dopo i recuperi di Alessio Romagnoli e Mateo Musacchio appare difficile che i rossoneri possano investire per rinforzare il reparto arretrato.

Leggi anche: Calciomercato Juventus, no secco a Pogba: in arrivo maxi scambio con lo United!

Atalanta JUVENTUS probabili formazioni

Dybala tra i 10 calciatori più costosi al mondo: CR7 fuori dai primi 15

Calciomercato Juventus Pjaca

Pjaca-Juventus, incontro a Milano tra Paratici e l’agente del calciatore