De Ligt-Juventus, Raiola la chiave per arrivare al difensore: i dettagli

DE LIGT-JUVENTUS – Paratici sta valutando altre piste importanti per il futuro della Juventus, tra queste il giovane difensore olandese. Matthijs De Ligt non ha più bisogno di presentazioni, a livello internazionale è riconosciuto come uno dei centrali più promettenti al mondo, la Juventus ha iniziato a seguirlo da tempo. Il difensore e capitano dell’Ajax sta facendo impazzire i big club d’Europa. Dopo Juventus e Barcellona spunta anche il Liverpool.

Leggi anche: Pagelle Fiorentina-Juventus: super Bentancur, CR7 concreto

Concorrenza stretta per il talento della scuderia di Raiola, dunque Paratici dovrà fare un miracolo per portare il giovane a TorinoSono settimane, giorni decisivi per il futuro di uno dei gioielli più corteggiati del panorama calcistico europeo. Matthijs de Ligt, centrale classe ’99 di proprietà dell’Ajax è nel mirino dei maggiori club del Vecchio Continente. In Italia, in particolare, c’è la Juventus che da tempo è attiva sulle sue tracce, ma attenzione agli sviluppi che arrivano dalla Spagna.

De Ligt-Juventus, Raiola decisivo

Già la scorsa estate si è parlato tanto del gioiello arancione poi alla fine non se n’è fatto niente. Questa, invece, potrebbe essere la volta buona, favorita anche dall’opera del suo agente, Mino Raiola. L’ostacolo è sempre la valutazione da oltre 50 milioni che l’Ajax fa del ragazzo, consapevole di poter aprire un’asta internazionale visto che i club di mezza Europa (Barcellona in testa) si sono mossi negli ultimi mesi.

Leggi anche: Allegri: “Ho dei giocatori che si sacrificano molto. Partita molto complicata oggi”

Come scrive il quotidiano ‘Sport’ infatti, il Barcellona starebbe alzando il pressing e proseguendo nei contatti per arrivare a de Ligt, tanto che nei prossimi giorni è previsto un vertice in Catalogna con Mino Raiola, il potente procuratore che cura gli interessi anche del difensore olandese. I catalani, si legge, hanno fretta di raggiungere un accordo col giocatore e poi col club per avere una via preferenziale in vista del mercato estivo. In questo senso, l’incontro in agenda con Raiola potrebbe essere addirittura decisivo.

Allegri: “Ho dei che giocatori si sacrificano molto. Partita complicata oggi”

pagelle atalanta juventus

Ronaldo e la Juventus, doppio record: serata storica al Franchi di Firenze