Infortunio De Sciglio, ultimissime: Allegri svela i tempi di recupero

INFORTUNIO DE SCIGLIO- Assente nel match di ieri sera contro il Valencia, Mattia De Sciglio prosegue il suo programma di recupero. Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa di ieri sera, ha colto l’occasione per sottolineare la situazione riguardante il terzino ex Milan. L’allenatore ha rivelato di aver mandato De Sciglio in tribuna perchè non al meglio. Allegri ha voluto così evitare di sprecare un potenziale cambio a gara in corso. Ricordiamo che in Champion League si possono schierare solamente 7 panchinari. Tuttavia De Sciglio potrebbe far ritorno già dal prossimo match di campionato contro la Fiorentina. Sfida delicata alla quale Allegri vorrà presentarsi in maniera perfetta.

Leggi anche: Infortunio Bernardeschi, i tempi di recupero e le ultime novità

Detto questo, nessuna allarme in casa bianconero anche dinanzi ad un ipotetico stop di De Sciglio. Qualora Alex Sandro dovesse alzare bandiera bianca contro la Fiorentina, Allegri potrebbe optare per il ritorno a sinistra di Cancelo come avvenuto nel secondo tempo di Juventus-Valencia, con Cuadrado pronto a recitare le vesti di terzino destro.

Infortunio De Sciglio: situazione da monitorare

Come detto, i tempi di recupero di De Sciglio restano da valutare attentamente. Trapela massimo ottimismo, specie dopo le parole di Allegri in conferenza stampa. I prossimi giorni saranno decisivi. Tuttavia Allegri potrà comunque scegliere di aggregare l’ex Milan alla trasferta di Firenze, portarlo in panchina e decidere solamente a gara in corso se rischiare o meno il difensore bianconero.

Leggi anche: Infortunio Alex Sandro, problema ai flessori: i tempi di recupero

Certamente il tecnico bianconero e lo staff medico juventino eviteranno ogni tipologia di rischio. Tuttavia, come sottolineato dallo stesso Allegri, Spinazzola ha ormai totalmente recuperato e potrebbe scendere in campo in caso di assoluta emergenza. Insomma, nessun allarme in casa Juve.

 

Bonucci: “Champions? Devo recuperare le presenze dell’anno scorso”

Juve, senti Asamoah: “Inter? Sono migliorato tanto”