Ndombele-Juventus: Paratici studia il colpo a sorpresa

Ndombele-Juventus, un matrimonio che potrebbe nascere a partire dalla prossima sessione di mercato estiva. Il centrocampista del Lione, classe 1996, sarebbe un osservato speciale nella lista del futuro di Fabio Paratici. Centrocampista totale, abile sia in fase offensiva, sia in fase difensiva. Il Lione non si accontenterà di un’offerta al ribasso, ma proverà a generare un’asta europea sul giovane talento francese. Grinta, determinazione e margini di miglioramento notevoli, ecco perchè Paratici potrebbe decidere di affondare il colpo fin da subito. Trattativa da abbozzare nell’imminente sessione di mercato di gennaio, poi da perfezionare in estate. Per ora solo un timido interesse. Sul giocatore resta forte la concorrenza di City e Unite. Questo ciò che riporta l’odierna edizione di “Sport

Leggi anche: Mbappè-Juventus, ecco perchè si può sognare davvero il grande colpo

E’ chiaro che la Juventus avrà bisogno di gettare le basi per il centrocampo del futuro. Khedira classe 1987, Matuidi classe 1986, ottimi giocatori, ma ovviamente non eterni. Bentancur, Pjanic ed Emre Can rappresentano e rappresenteranno presente e futuro, ma è chiaro che il centrocampo andrà rinforzato.

Ndombele-Juventus: nessuna follia economica, ma attenzione al piano di Paratici

Come detto, Paratici potrebbe tentare di anticipare la concorrenza già dall’imminente sessione di mercato invernale. Una prima trattativa, primi dettagli sul tavolo, per poi stringersi la mano a cavallo della prossima estate. Il centrocampista sarebbe un rinforzo di grande prospetto, sia in ottica presente, sia in ottica futura. Ecco perchè Paratici vorrebbe accelerare i tempi.

Leggi anche: Infortunio Bernardeschi, i nuovi tempi di recupero

Sarebbe l’ideale nel 4-3-3 bianconero? Ndombele potrebbe adattarsi tranquillamente sia al 4-3-3, sia alle varianti tattiche impostate sul 4-4-2, o 4-2-3-1. Un centrocampista completo, capace di interpretare al meglio sia il ruolo di mezz’ala, sia quello di regista basso davanti alla difesa.

Juventus Milan probabili formazioni

Probabili Formazioni Juventus-SPAL: Perin titolare, c’è Pjanic

Asensio juventus

Dalla Spagna, Asensio allo scoperto: “Juve? Ecco cosa voglio”