espulsione higuain
Foto: Twitter Ufficiale Milan

Infortunio Higuain, l’argentino stringe i denti: con la Juve ci sarà

Infortunio Higuain meno preoccupante del previsto e argentino pronto a scendere in campo in vista della super sfida di domenica sera contro la Juventus. Ex dal dente avvelenato e voglia di far rimpiangere la società bianconera per la scelta fatta in estate. Come sottolineato dallo stesso diretto interessato, la Juventus avrebbe deciso di dargli il ben servito dopo l’arrivo di Cristiano Ronaldo. Insomma, un modo per metterlo alla porta in maniera del tutto garbata, ma comunque una bocciatura totale. Higuain ha voglia di riscatto, ed è per questo che stringerà i denti in vista di domenica sera.

Leggi anche: Juventus-Milan, Allegri medita la novità dal 1′

L’attaccante argentino, oggi assente in vista del match di Europa League dei rossoneri, lavorerà attentamente ed estrema cura nei prossimi giorni per riuscire a smaltire la botta alla schiena rimediata nel match contro l’Udinese. Il Milan ha bisogno di lui e San Siro lo aspetta.

Infortunio Higuain: positività anche da parte di Gattuso

Gennaro Gattuso, in conferenza stampa ha sottolineato al sua massima positività e fiducia sul potenziale recupero di Higuain in vista di domenica sera. E’ chiaro che l’attaccante argentino trasmetta massima sicurezza, sia al reparto offensivo, sia a tutta la squadra. Grinta, carisma e forte personalità, aspetti di cui il Milan, specie in questo momento, non vorrebbe farne a meno.

Leggi anche: Juventus, Paratici ha in mano il nuovo centrocampista

Perchè per la Juve sarà una sfida complicata? E’ chiaro che Milan-Juventus non abbia bisogno di presentazioni, specie dinanzi ad un San Siro da tutto esaurito. I rossoneri tenteranno di vender cara la pelle per rimanere aggrappati alle prime posizioni. L’ottimo stato di forma del Milan starebbe allarmando leggermente Allegri, il quale, dopo la sconfitta contro lo United, spera di recuperare alcuni acciaccati e spera ancor di più che i suoi uomini assorbano rapidamente la beffa finale della sfida di Champions League contro i Red Deviels.