Superlega, nuova svolta: ecco cosa rischia la Juventus di Agnelli

Coronavirus Juventus Inter

SUPERLEGA – C’è un rischio concreto. Senza dubbio. Anche perché la questione SuperLega, fino al momento, non si è mica risolta. Se sui 12 club fondatori, 9 hanno fatto marcia indietro chiedendo scusa e tornando così tra le grazie di Ceferin.

Non hanno avuto lo stesso comportamento Agnelli, Perez e Laporta. Che tengono duro. Ma secondo quanto riporta Tuttosport nell’edizione di questa mattina, La Uefa, già la prossima settimana, potrebbe emettere una prima sentenza nei confronti dei club diffidenti. Non è escluso nulla, al momento.

Superlega, cosa rischia la Juventus

Dalla possibile esclusione dalla Champions per il prossimo anno, con una multa milionaria, ma anche una seconda ipotesi. Solamente una grossa penale economica da pagare, e continuare a giocare le Coppe Europee. Ma la Juve, comunque, rischia. E anche tanto. Secondo alcune indiscrezioni, potrebbero essere addirittura due gli anni di squalifica da tutte le competizioni europee in attesa anche del pronunciamento della Corte Europea che è previsto il prossimo mese di dicembre.

Leggi anche: Allegri Juventus, l’accusa: “Segnalazioni dall’Antiriciclaggio per scommesse”

C’è attesa, quindi, per capire quali siano le reali intenzioni di Ceferin che nel frattempo continua ad usare parole di fuoco sulla questione. Ma la Juve, dalla sua, sembra comunque tranquilla. Il Tribunale di Madrid, al momento, ha dato ragione ai tre club che non si sono piegati davanti alle minacce dei padroni del calcio europeo.