Juventus, animi infuocati: lite Paratici-Nedved per il futuro di Pirlo

Lacazette Juventus

JUVENTUS – Animi infuocati in casa Juventus. Infatti dopo Juventus-Milan, ci sarebbe stata una lite tra Paratici e Nedved. La lite dopo la batosta, nel buio del parcheggio dello Stadium. A svelare la notizia è stata questa mattina la Gazzetta dello Sport.

Domenica sera Paratici e Nedved sono stati pizzicati mentre discutevano a voce piuttosto alta fuori dallo Stadium. Erano incuranti della presenza del pullman delle due squadre. Oggetto del contendere: il futuro immediato del Maestro.

Juventus, lite Paratici-Nedved per l’esonero di Pirlo

La posizione di Andrea Pirlo è ormai delineata per il futuro, mentre nell’immediato c’è chi premeva per un cambio immediato in panchina. Secondo quanto rivelato dai colleghi di La Stampa, dopo il passo falso contro il Milan, Paratici aveva deciso di esonerare Pirlo scegliendo Tudor come traghettatore per le ultime quattro partite della stagione.

Leggi anche: Mercato Juventus, dalla Spagna: ritorna Pjanic, nuovo scambio col Barça

Una scossa immediata per cercare di salvare il salvabile e per tentare l’accesso tra le prime quattro per un posto in Champions League. Dunque Paratici si sarebbe opposto alla conferma di Pirlo, andando contro il suo collega e amico. Nedved si è invece rivelato contrario all’esonero a quattro partite dal termine della stagione, spalleggiato anche dal presidente Agnelli e da Cherubini. Dunque Pirlo rimane in bilico e gli animi in casa Juve si fanno roventi. Clima teso per un finale di stagione che può essere drammatico.