Panchina Juventus, da Allegri e Zidane: occhio all’effetto domino

mercato juventus

PANCHINA JUVENTUS – Andrea Pirlo rischia l’esonero. Il tecnico bianconero dopo una stagione fallimentare, dove si sta ancora giocando un posto in Champions, potrebbe lasciare la Juventus.

I nomi per il dopo-Pirlo sono i soliti: Zidane, Allegri, Inzaghi e addirittura Gasperini. Ma nelle ultime settimane il ritorno di Allegri è balzato in cima alla lista, anche se Tuttosport apre ad un nuovo scenario.

Panchina Juventus, corsa a tre: Zidane, Pirlo e Allegri

Come sottolineato da ‘Tuttosport’ alle voci di Allegri alla Juventus si sono unite anche quelle relative al Real Madrid, con tanto di contatti con Florentino Perez. In questo contesto va valutata anche la posizione di Zidane, che ha un rapporto non senza spigoli con il patron dei ‘blancos’, e che ad oggi ha eluso ogni domanda in riferimento al futuro.

Leggi anche: Donnarumma Juventus, offerta monstre per il portiere rossonero

Il quotidiano inoltre sottolinea come qualora fossero autentici i contatti tra Allegri e il Real, così come le smentite sul ritorno in bianconeri del livornese, la Juventus potrebbe anche confermare lo stesso Pirlo, o lanciarsi su Zidane vecchio pallino di Agnelli. Dunque potrebbe scatenarsi un effetto domino, Allegri al Real, Zidane alla Juve e Pirlo esonerato. Nulla di certo, ma il valzer delle panchine è iniziato.