Juventus, crisi economica grave: Agnelli è pronto, novità nella società

Coronavirus Juventus Inter

JUVENTUS – La crisi economica colpisce la Juventus. Così come tutti gli altri club in Italia e in Europa che si sono ritrovati ad affrontare una situazione incredibile per via del Coronavirus. E per questo, all’orizzonte, ci potrebbero essere delle novità societarie importanti.

Lo ha spiegato, e si è espresso sotto questo aspetto, Tony Damascelli, intervenuto a Radio Radio. “La Juventus sta attraversano una crisi economica come a è accaduto a tutti i club italiani, l’Inter e il Milan. La soluzione potrebbe essere rappresentata da un rifinanziamento del club oppure dall’ingresso di nuovi investitori nella società”.

Juventus, nuovi investitori in società?

C’è, però, una sostanziale differenza rispetto a quando successo a Milan e Inter, e anche alla Roma, che hanno addirittura cambiato la proprietà nel corso di questi anni. La Exor, non ha nessuna intenzione di cedere. “La Juventus ha spalle forti – ha ancora detto Damascelli – ma non potrà sempre vivere di rendita”.

Leggi anche: Mercato Juventus, possibile scambio per arrivare al giovane bomber

Non ci sarà nessuna cessione della società, ma forse qualche investimento esterno oppure delle nuove entrate nella stessa. Un nuova possibilità all’orizzonte quindi. Prima d’ora mai presa in considerazione da nessuno per quanto riguarda i bianconeri, che nei prossimi mesi, però, potrebbe divenire realtà. C’è da stare attenti. E da seguire, con estremo interesse e con attenzione la vicenda. Che potrebbe portare a nuovi soci per Andrea Agnelli. Che però rimarrà il proprietario, vero, della Juventus.