Juventus Spezia, Pirlo: “I cambi hanno deciso la gara. Su De Ligt e Morata…”

CONFERENZA STAMPA Pirlo Juventus

JUVENTUS SPEZIA – La Juventus dopo i due punti persi contro il Verona ritrova la vittoria. Juve-Spezia finisce 3-0, con Pirlo che ritrova i 3 punti e ritrova Alvaro Morata. Perde De Ligt nel riscaldamento per un problema muscolare a pochi giorni da Juventus-Lazio.

Pirlo come ogni post partita ha parlato ai microfoni di Sky Sport, facendo il punto sulla gara di questa sera, in attesa di capire chi recupererà per la partita contro la Lazio. Ecco di seguito le sue parole.

Juventus Spezia, le parole di Andrea Pirlo

SPEZIA – “Stanchi all’inizio? Più che di testa fisicamente, la stanchezza dopo tante partite con gli stessi uomini si fa sentire. Abbiamo cercato di gestire la partita cercando di ripartire sugli spazi che ci lasciavano, poi nel secondo tempo con i cambi abbiamo dato più spinta”.

Leggi anche: Pagelle Juventus Spezia 3-0: Bernardeschi svolta la gara, Morata torna al gol

GLI INFORTUNATI – “Stanno cercando di recuperare. Speriamo che nei prossimi giorni possa rientrare qualcuno. Oggi si è fermato anche De Ligt che ha preso una botta contro il Verona, gli si era indurito il polpaccio”

MCKENNIE – “Non sta bene, ma purtroppo deve giocare perché siamo contati. Riesce a tenere 45, 50 minuti, ma questo dolore persiste

DE LIGT – “Speriamo di riaverlo per il Porto, valuteremo l’entità dell’infortunio, non sembra niente di grave, speriamo che non gli precluda le partite successive”.

MORATA – “È un giocatore fondamentale per noi, lo abbiamo preso per le sue caratteristiche. Sa giocare con la squadra, attacca la profondità e fa gol. Adesso speriamo che possa tornare al top nel minor tempo possibile”.