Infortunio Arthur, rischia l’operazione? Si allungano i tempi di recupero

INFORTUNIO ARTHUR – Oltre il danno, la beffa. Attesa dal delicato confronto in Champions League contro il Porto valevole per l’andata degli ottavi di finale di Champions ma reduce dal brutto stop di Napoli, la Juventus di Andrea Pirlo deve fare i conti con gli innumerevoli infortuni.

Ko che sin dall’inizio della stagione hanno letteralmente falcidiato la compagine bianconera. L’ultima pessima notizia arriva a centrocampo, da un altro giocatore fondamentale per Pirlo: Arthur.

Infortunio Arthur, le condizioni dell’ex Barça

Oltre a Cuadrado, nei giorni scorsi si è fermato anche Arthur, a causa di una calcificazione di natura post traumatica nella membrana interossea. Il brasiliano sarà sottoposto nel corso dei prossimi giorni ad ulteriori analisi strumentali che verosimilmente forniranno ragguagli più significativi sull’entità dello stop dell’ex Barca.

Leggi anche: Porto Juventus probabili formazioni, c’è McKennie: sorpresa Dybala

Come riportato da ilBianconero.com, il timore che comincia a trapelare tra lo staff medico sanitario è quello di dover procedere con l’operazione: in quel caso, i tempi di recupero sarebbero di circa 4 settimane. Nei prossimi giorni ci saranno nuovi aggiornamenti in merito alle condizioni del playmaker brasiliano.

Mercato Juventus Paratici

Mercato Juventus, il Real scarica l’esterno: Paratici pronto ad approfittarne

Lacazette JUVENTUS DIRIGENZA PARATICI NEDVED AGNELLI

Juventus, nuovo attacco ai bianconeri: “Non facciano la morale agli altri”