Juventus, lite Agnelli-Conte: squalifica? Ecco cosa rischiano

Inter Juventus Conte

JUVENTUS – La partita di ieri sera si porta dietro tante polemiche. Non per quanto visto sul campo, ma soprattutto per quanto successo a bordo campo tra Conte e Agnelli. La lite tra i due “ex” amici sta facendo parlare tanto.

Infatti il tecnico nerazzurro ha mostrato il dito medio prima di entrare negli spogliatoi all’intervallo della gara, in seguito ad una serie di insulti ricevuti nel corso della prima frazione, e il presidente Agnelli inveire urlando dopo il triplice fischio finale.

Juventus, cosa rischiano Agnelli e Conte

Questo nuovo scontro dovrebbe seguire lo stesso iter percorso da quello tra Ibra e Lukaku con la procura Figc che attende di capire le decisioni che prenderà il giudice sportivo di Coppa Italia per verificare se la vicenda potrà concludersi lì. La sentenza è attesa per domani, a seguito della seconda semifinale tra Atalanta e Napoli ma tutto dipenderà da cosa avranno ascoltato e visto dal campo il quarto uomo Chiffi e gli ispettori della procura federale e di conseguenza da cosa ci sarà riportato all’interno del referto arbitrale.

Leggi anche: Juventus, lite Agnelli-Conte: dal dito medio alla risposta, ecco cosa è successo

Qualora nello stesso referto non dovesse esserci nulla potrebbe intervenire la procura Figc. Fondamentale dunque il ruolo di commissari di campo ed ispettori di lega che non possono intervenire durante la partita in se ma possono scrivere l’accaduto nel referto. Come successo in passato per Paratici e Nedved potrebbe arrivare un’inibizione con multa.

Mercato Juventus Paratici

Mercato Juventus, dalla Francia: sprint di Paratici per il fenomeno del Lione

Mercato Juventus

Mercato Juventus, “Don Balòn” svela: Paratici vicino al “nuovo CR7”