Juventus, caso Rabiot: out anche contro l’Udinese, cosa dice il regolamento

JUVENTUS – Caso anomalo in casa Juventus. Tutto risale ad ottobre, prima di Juventus Napoli il centrocampista francese Adrien Rabiot venne espulso in Roma Juve. Di conseguenza l’ex PSG avrebbe dovuto scontare la squalifica contro gli azzurri.

Dopo la sentenza, con tanto di 3-0 e partita vinta, il francese dunque avrebbe dovuto scontare la squalifica. Ma dopo mesi, l’annullamento della sentenza e della partita giocata ha fatto si che la squalifica tornasse in auge. La juve per non rischiare non lo convocò contro la Fiorentina, ma ad oggi sembra non aver ancora scontato la squalifica.

Juventus, Rabiot ancora squalificato?

Stando a quanto riferito da Tuttosport, questa sera Adrien Rabiot è destinato a non prendere parte alla sfida l’Udinese. Il centrocampista francese, da regolamento, non avrebbe infatti ancora scontato la squalifica riattivata dal ribaltamento della sentenza di Juve-Napoli.

Leggi anche: Juventus Udinese probabili formazioni, McKennie e Chiesa dall’inizio

La sua esclusione forzata ma precauzionale contro la Fiorentina sarebbe infatti vana perché il regolamento parla di: “giorno successivo alla sentenza”. In assenza di comunicazione ufficiali, il francese sarà out. Dunque Pirlo dovrà fare ancora a meno di lui.

Juventus Udinese probabili formazioni, McKennie e Chiesa titolari

Nicolò Rovella Juventus GENOA

Rovella Juventus, “Sportmediaset”: domani nuovo incontro, vicina la fumata bianca