Caso Suarez, l’esaminatore: “Nessun contatto con la Juve. Esame vero”

Mercato Juventus

CASO SUAREZ – In questi giorni, la questione dell’esame “falso” di Luis Suarez torna prepotentemente in auge. In mezzo a questo polverone è finita la Juventus, che tentò di acquistare Suarez questa estate.

Su tutti, è uscito il nome di Fabio Paratici. Il DS bianconero è stato poi difeso da un comunicato social da parte dei bianconeri. Ma nelle ultime ore emergono nuovi dettagli che vanno a favore della Juve e di Paratici.

Caso Suarez, l’esaminatore scagiona Paratici

Il coordinatore del Centro certificazione linguistiche dell’Università per Stranieri di Perugia Lorenzo Rocca fa tirare un sospiro di sollievo alla Juventus ma soprattutto a Fabio Paratici. L’esaminatore di Luis Suarez, che aveva citato il dirigente della Juventus in una delle intercettazioni, durante l’interrogatorio di garanzia davanti al gip ha spiegato che: “Non ho mai avuto contatti con i dirigenti della Juventus“. Poi continua a Repubblica: “Non ho subito nessun tipo di pressioni da parte della Juventus per promuoverlo. In un’intercettazione Olivieri mi parla di possibili future collaborazioni con la Juve, ma io neanche gli rispondo. Penso che la fede calcistica dei vertici dell’Ateneo abbia avuto un peso sulla vicenda”.

Leggi anche: Juventus Napoli, udienza al Collegio di garanzia dello Sport: fissata la data

In un’intervista a Repubblica, lo stesso Rocca ha spiegato: “Il B1 a Suarez è stato un voto un po’ stirato, come un 6 messo da un professore a uno studente che è da 5,5; ma se dovessi rifargli domani il test rimetterei lo stesso voto. L’esame era parlato con comprensione e ascolto, il giocatore sapeva rispondere. Sulle domande sapute in anticipo abbiamo già chiarito con i pm, non so se la preparatrice Stefania Spina abbia inviato il pdf con le risposte a Suarez, dovete chiederlo a lei. Alcuni argomenti che abbiamo trattato comunque erano diversi rispetto a quelli della mail, eravamo in due a fare domande. Con il giocatore io non ho avuto nessun tipo di relazione, i frame di una nostra conversazione su Teams prima dell’esame? Se uno sconosciuto viene da me chiedendomi come funziona l’esame d’italiano io gli spiego tutto dandogli il materiale per presentarsi , è un file che si può scaricare dal sito”.

Rabiot Juventus, quello scambio rifiutato da Paratici

Juventus, “Tuttosport”: Cuadrado importante quanto CR7, vicino il rinnovo