De Ligt Juventus, leader nato: “Sul gol ho sbagliato io. Se giochiamo alti…”

DE LIGT JUVENTUS – Dopo l’ottimo esordio stagionale contro il Cagliari, ieri Matthijs De Ligt non è stato solido e roccioso come al solito. Infatti da un suo errore nasce il gol del Ferencvaros.

L’olandese però ha soli 20 anni si sta dimostrando un leader nato con capacità difensive, ma non solo, fuori dal comune. Infatti le parole rilasciate ai microfoni di Sky Sport nel post partita ne sono la prova. Parole da leader vero.

De Ligt Juventus, le parole dell’olandese

Matthijs De Ligt ha commentato a Sky Sport la partita vinta dalla Juventus per 2-1 contro il Ferencvaros: “Oggi è stata molto difficile, il Ferencvaros ha giocato bene, sono rimasti molto corti e così era complicato cercare i giocatori tra le linee. Noi dovevamo essere più veloci e giocare con più coraggio, non abbiamo creato molto e non abbiamo fatto bene.

Leggi anche: Juventus Ferencvaros, Pirlo: “Mi aspettavo di più dai cambi. Dybala deve fare di più”

Il mio gioco? Come all’Ajax, capita di sbagliare come ho fatto nel loro gol ma la cosa importante è riuscire a rimanere corti! Secondo me è molto importante pressare alto, perchè noi abbiamo una squadra con molta qualità tecnica e quando noi stiamo alti è più facile”. Il tutto in un perfetto italiano, ricevendo anche i complimenti dagli opinionisti Sky.

Andrea Pirlo Juventus

Juventus Ferencvaros, Pirlo: “Mi aspettavo più dai cambi, Dybala deve fare di più”

Arthur Juventus, ammissione inattesa di Pirlo sul giocatore