Juventus Ferencvaros, Pirlo: “Mi aspettavo più dai cambi, Dybala deve fare di più”

Andrea Pirlo Juventus

La Juventus batte il Ferencvaros, nonostante lo svantaggio iniziale, nel recupero grazie alla solita rete di Alvaro Morata. Di Uzuni e Cristiano Ronaldo le reti siglate nella prima frazione di gara.

Tre punti fondamentali per gli uomini di Andrea Pirlo che si assicurano il passaggio ai quarti  con due turni di anticipo. Il Barcellona, infatti, ha battuto per 4-0 la Dinamo Kiev.

Juventus Ferencvaros: le parole di Pirlo

“Volevamo partire con un altro atteggiamento ma quando si giocano queste partite è facile essere costretti a rincorrere. Non abbiamo fatto una pressione così come avevamo preparato ma è normale quando si gioca con questa intensità. Cambi? Mi aspettavo di più ma loro si sono chiusi molto bene. Dovevamo cercare di alzare il ritmo della palla per poi allargare.

Leggi anche:Gol Morata Juventus Ferencvaros 2-1: bianconeri in vantaggio -VIDEO-

De Ligt è importante, è un capitano già a venti anni e ci consente anche di essere più offensivi perché riesce a tenere la squadra corta. Arthur si è intestardito un pò rispetto alle volte precedenti ma sta crescendo molto soprattutto a livello fisico. Per adesso non ha ancora abilità ad aprire il gioco. Loro sono venuti a fare la partita perché provano sempre a giocare, verticalizzare non era facile perché erano molto abili ad aggredire. Dybala? Non ha fatto benissimo ma è in crescita. Deve fare di più in allenamento”.

Alvaro Morata Juventus

Pagelle Juventus Ferencvaros 2-1: Morata sempre decisivo, stecca Dybala

De Ligt Juventus, leader nato: “Sul gol ho sbagliato io. Se giochiamo alti…”