Juventus Cagliari, Pirlo: “Dybala in crescita, Ronaldo un esempio per tutti”

panchina juventus pirlo

La Juventus batte il Cagliari nonostante le tante assenze in difesa grazie alla doppietta firmata da Cristiano Ronaldo.

Ritorno in campo, oltre a quello di De Ligt, anche per Alex Sandro. Il brasiliano è subentrato al connazionale Danilo durante la seconda frazione di gara.

Juventus Cagliari: le parole di Pirlo

“Gli interpreti cambiano ma il nostro modo di giocare deve essere lo stesso. Stasera squadra in crescita e ottima convinzione. Ottime prestazioni dei calciatori che rientravano sia dagli infortuni che dalle Nazionali.

Abbiamo tanti giocatori che possono strappare anche se significa allungare la squadra. E’ necessario mantenere gli equilibri. Arthur? E’ il calciatore che ci aspettavamo anche se proviene da un campionato diverso. Ha dovuto cambiare anche modo di allenarsi e riesce sempre a garantirci possibilità in uscita. Non basta solo avere qualità ma metterla in pratica. Giocare a due tocchi e in maniera veloce per il predominio territoriale. Poi l’importante è che si divertano perchè è fondamentale acquisire autostima. L’input principale deve essere quello del recupero palla per attaccare la metà campo avversaria.

Leggi anche:Pagelle Juventus Cagliari 2-0: segnali positivi da Bernardeschi, CR7 sempre super

Dybala è un attaccante, seconda punta. Appena sarà al top della condizione lo metteremo nelle giuste condizioni. Stasera è entrato bene dopo un periodo difficile dal punto di vista fisico condizionato anche da una cura antibiotica. Ronaldo è sempre disponibile sia negli allenamenti che nelle partite. E’ un esempio per tutti e lo dimostra. Futuro? Deve solo continuare così”.

Pagelle Juventus Cagliari 2-0: segnali positivi da Bernardeschi, CR7 sempre super

Mercato Juventus, il giornalista: “Khedira via. La Juve tiene aperta la porta a Pogba”