Juventus, possibile addio a gennaio: il calciatore è fuori dal progetto di Pirlo

Andrea Pirlo Juventus allenatore

JUVENTUS – In più di una circostanza, nella scorsa sessione estiva di calciomercato, Sami Khedira è stato a un passo dal lasciare la Juventus. Il contratto del centrocampista tedesco, in scadenza nel prossimo giugno, non verrà rinnovato dal club bianconero.

Club che anzi già a luglio ha cercato di trovare in tutti i modi con il calciatore un accordo per la rescissione consensuale. Paratici era disposto anche a riconoscere circa 3 milioni di euro all’ex Real Madrid per chiudere l’esperienza anzitempo, ma il calciatore, per preparare le valigie, chiedeva non meno di 6 milioni annui, ovvero l’ammontare di un intero anno di contratto.

Juventus, addio Khedira: le due opzioni bianconere

A queste condizioni, la Juve ha deciso di mettere sostanzialmente fuori rosa il calciatore. Calciatore che continua ad allenarsi con la squadra nonostante sia fuori rosa. Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, infatti, potrebbero materializzarsi all’orizzonte due strade utili a risolvere questa situazione.

Leggi anche: Dybala Juventus, addio in vista? Il consiglio: “Lascia Torino, vai al Real Madrid”

La prima, più probabile, è che il calciatore e la Juventus si separino in estate. E questa, al momento, sembra sicuramente l’ipotesi più percorribile, dal momento che la dirigenza di corso Galileo Ferraris non ha assolutamente intenzione di desistere da questa situazione di muro contro muro. L’altra pista da seguire, per adesso più “remota”, è l’eventuale cessione del tedesco già a gennaio: alcuni mesi fa l’Atletico Madrid aveva effettuato dei sondaggi per il calciatore, poi terminati in nulla di fatto. Staremo a vedere quale sarà l’evoluzione della vicenda.

Ronaldo Juventus, il PSG chiama: ecco la risposta bianconera e di CR7

Lacazette JUVENTUS DIRIGENZA PARATICI NEDVED AGNELLI

Ramos Juventus, si riapre tutto: “Il Real non vuole rinnovargli il contratto”