Infortunio Chiesa, va in Nazionale? Spunta il patto tra Juventus e FIGC

Chiesa Juventus

INFORTUNIO CHIESA – Federico Chiesa al momento non è al meglio. Infatti l’ex viola ha accusato un problema a livello muscolare, che lo avevo escluso dai giochi per il big match contro la Lazio poco prima del fischio d’inizio.

Niente di grave per Federico, ma si tratta comunque di un fastidio da trattare con la massima serietà. Adesso però, è a rischio anche la sua chiamata in Nazionale, infatti Juve e FIGC avrebbero stipulato un accordo verbale.

Infortunio Chiesa, per ora resta a Torino: le ultimissime

Secondo quanto svela ilBianconero.com, al momento, l’esterno della Juventus resta a Torino in virtù di un accordo verbale tra il club bianconero e la Figc: l’ex Fiorentina può restare nel capoluogo piemontese e ritardare la sua partenza a Coverciano, seguendo le terapie adatte al suo problema. Poi, eventualmente, le parti si riaggiorneranno nel weekend.

Leggi anche: Infortunio De Ligt, buone notizie per la Juventus: ecco quando rientrerà

Se Chiesa e Juventus daranno la disponibilità, allora il classe ’97 si aggregherà al resto della Nazionale probabilmente per la partita contro la Bosnia. Se le sue condizioni non dovessero migliorare prima della fine della sosta, Chiesa non risponderà alla convocazione della Nazionale, rimanendo alla Continassa per continuare il suo recupero.

De Laurentiis

Juventus Napoli, De Laurentiis infuriato dopo il ricorso: le prossime mosse

Ronaldo Juventus

Ronaldo Juventus, dall’Inghilterra: ritorno di fiamma United