Lazio Juventus, Pirlo: “Più cattiveria per vincere le gare”

Andrea Pirlo Juventus

Un gol di Felipe Caicedo al minuto 94 nega la vittoria alla Juventus di Andrea Pirlo e regala, invece, alla Lazio il pareggio. La rete di Cristiano Ronaldo nel primo tempo aveva portato in vantaggio la squadra ospite.

Il portoghese è poi uscito nella seconda frazione di gara per un problema alla caviglia. Al suo posto Paulo Dybala è apparso molto appannato probabilmente anche per le diverse collocazioni tattiche comunicategli dall’allenatore

Lazio Juventus:  le parole di Pirlo

“Avevamo fatto una bella partita e non ci avevano mai tirato in porta. I campionati si vincono curando tutti i dettagli. Siamo soddisfatti della partita ma non del risultato. La testa viene sempre prima di tutto. L’atteggiamento non positivo ti porta a fare cattive prestazioni. Meritavamo sicuramente qualcosa di più.

Leggi anche:Pagelle Lazio Juventus 1-1: Cuadrado il migliore, delude ancora Dybala

Manca la cattiveria e la voglia di raggiungere risultati. Ogni giorno cerchiamo di proporre questo tipo di calcio e, come oggi, si vede il lavoro che stiamo svolgendo. Non è importante dove giocano i calciatori ma l’interpretazione. Ronaldo? E’ fondamentale ma ha avuto un problema alla caviglia ed è stato costretto ad uscire. Chi è entrato ha fatto comunque bene. Cuadrado ha sbagliato un raddoppio ma ha fatto una grande partita. Lavoriamo sempre per migliorare e ogni partita ciserve per mettere idee in campo. Purtroppo perdiamo sempre qualche calciatore importante ma questo no deve essere un alibi. Il sostituto di Danilo? Alex Sandro che purtroppo non è ancora  a disposizione ma verrà sicuramente provato in questa posizione”.

Pagelle Lazio Juventus 1-1: Cuadrado il migliore, delude ancora Dybala

Juventus, Paratici: “Caso Lazio? Posizione chiara della Juve. Su Chiesa..”