Caso tamponi Lazio, caos sui 3 positivi in casa Lotito: Agnelli infastidito

CASO TAMPONI LAZIO – Caos in casa Lazio. La vicenda dei tamponi propone ogni ora diversi colpi di scena. Infatti non accennano a placarsi i dubbi in merito alla vicenda che coinvolge la Lazio.

Nell’occhio del ciclone sono finiti gli esiti dei tamponi molecolari che il club capitolino ha dapprima fatto analizzare al suo centro di fiducia (la Futura Diagnostica di Avellino) e poi al Campus Biomedico di Roma.

 Caso tamponi Lazio, la situazione sui positivi

La Gazzetta dello Sport fa il punto sulla vicenda, nel primo caso, l’esito di tutti i tamponi processati è stato negativo mentre nel secondo caso è arrivato un verdetto diverso, con la positività rilevata di tre giocatori che dovrebbero essere Ciro Immobile, Lucas Leiva e Thomas Strakosha. Positività che il Campus Biomedico ha comunicato all’Asl come da protocollo. Ma è ancora in dubbio la presenza dei 3 calciatori contro la Juventus, che nonostante siano risultati positivi potrebbero scendere in campo.

Leggi anche: Juventus, Dybala-CR7-Morata dal 1′? Tuttosport: “Pirlo tentato dal tridente”

Situazione che, come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, avrebbe creato una sorta di fastidio all’interno dell’ambiente Juventus. Ovviamente dal canto loro, i bianconeri si recheranno regolarmente a Roma per presentarsi sul campo dell’Olimpico e, al momento, l’intenzione è di non dare adito ad ulteriori polemiche. Fastidio di Agnelli che nasce dalla presunta mancata applicazione del protocollo sanitario da parte della Lazio. Polemiche che non termineranno certo qui, anzi, sono attesi nuovi colpi di scena.

Andrea Pirlo Juventus

Mercato Juventus, Pirlo vuole un mediano: 30 milioni per il gioiello italiano

Mercato Juventus Paratici

De Paul Juventus, Paratici piomba sull’argentino: blitz bianconero