Juventus, il cambio modulo sacrifica Dybala: Pirlo ha una nuova idea

Il rientro di Cristiano Ronaldo potrebbe confermare il passaggio definitivo al 3-5-2 dove il terminale offensivo sarà sicuramente Alvaro Morata.

Con il nuovo scacchiere tattico, ancora una volta, Paulo Dybala sarà sacrificato e costretto a subentrare dalla panchina. Ieri, titolare dall’inizio, non ha brillato e, ancora una volta, potrebbero verificarsi delle scelte che creeranno ulteriori malumori.

Juventus: nodo Dybala per Pirlo

L’unico rimedio per far coesistere Ronaldo, Dybala e Morata sarebbe un passaggio al tridente offensivo. Come riportato da Sky Sport e, come ripetuto da Pirlo, ancora non ci sono i presupposti per proporre questo sistema di gioco perché in campo è necessario garantire un equilibrio tattico.

Leggi anche:Bernardeschi Juventus, addio a gennaio: Raiola tratta con un club francese

In tal caso, uno degli interpreti dovrebbe abbassarsi sulla linea dei centrocampisti e, considerate le caratteristiche di ognuno, non sarebbe una scelta congeniale alla squadra. Per questo motivo, Andrea Pirlo non proporrà il tridente ma troverà il modulo per consentire minutaggio a tutti creando delle rotazioni a seconda della partita da preparare.

Bernardeschi Juventus, addio a gennaio: Raiola tratta con un club francese

Ronaldo Juventus, addio a fine stagione? Dalla Spagna 80 milioni per CR7