Pogba Juventus, dall’Inghilterra: rottura con lo United, Paratici si inserisce

POGBA JUVENTUS – Nella lista di Fabio Paratici, a caratteri cubitali è presente il nome di Paul Labile Pogba, vecchio sogno, mai sopito, della dirigenza bianconera.

Del ritorno del francese, che in bianconero ha già militato per 4 stagioni, si sta parlando da tempo; il feeling tra il centrocampista transalpino e Manchester non è mai scoccato, e un eventuale addio non è affatto da escludere.

Pogba Juventus, le ultimissime

Secondo quanto riportato da calciomercato.com, che riprende alcune notizie apparse sui principali tabloid inglesi, ci sarebbero degli screzi tra l’entourage del calciatore e lo United relativamente al possibile rinnovo del contratto del calciatore, in scadenza nel 2022. Dissidi che alimenterebbero le speranze della Vecchia Signora di poter mettere le mani sul figliol prodigo.

Leggi anche: Infortunio De Ligt, ci siamo! L’olandese è pronto: c’è la data del rientro

Anche se un’eventuale trattativa è tutt’altro che agevole, per gli alti costi che l’operazione garantirebbe: il classe ’93 percepisce più di 15 milioni attualmente, ed è stato pagato dai Red Devils 110 milioni, comprensivi di bonus. Logico che il club inglese non scenda al di sotto di quella cifra, per non incorrere in una pericolosa plusvalenza; vero è che trattenere controvoglia un calciatore a due anni dalla scadenza potrebbe mettere lo United nelle condizioni di accettare un’offerta al ribasso il prossimo anno. Insomma, la partita Pogba è aperta, e la Juventus non intende abbandonare il campo prima di aver fatto la sua mossa.

Covid Serie A, UFFICIALE: nuovi positivi nella Lazio: il comunicato del club

Andrea Pirlo Juventus

Conferenza stampa Pirlo: “Ronaldo ci sarà. Fuori in due, e su Dybala…”