Dybala Juventus, rinnovo bloccato: slitta l’incontro, ecco perchè

DYBALA JUVENTUS –  Tiene banco in casa Juventus, il rinnovo di Dybala. Il contratto di Dybala scade infatti esattamente tra due anni. Sebbene nelle scorse settimane sembrava che ci fossero stati sensibili passi in avanti per raggiungere un’intesa, la situazione appare ancora alquanto nebulosa.

La distanza tra domanda ed offerta è piuttosto importante: l’ex Palermo continuerebbe a chiedere 15 milioni di euro a stagione, mentre la dirigenza di corso Galileo Ferraris non si spingerebbe oltre i 10 milioni annui.

Dybala Juventus, slitta il rinnovo della Joya

Come rivelato da calciomercato.it, sarebbe slittato l’incontro in programma tra l’entourage del calciatore e i vertici dirigenziali bianconeri. Summit che si sarebbe dovuto svolgere già prima che Dybala volasse in Argentina per gli impegni della Nazionale, con Jorge Antun, agente dell’attaccante, che era stato avvistato dalle parti di Torino. Il tutto lasciava presagire una fumata bianca imminente, cosa che di fatto non è accaduto. La sensazione è che l’accordo possa essere trovato esattamente a metà strada, anche se c’è ancora molto da lavorare.

Leggi anche: Infortunio De Ligt, ci siamo! L’olandese è pronto: c’è la data del rientro

Come scrive il Corriere dello Sport, però ora è tutto bloccato, senza progressi in merito a quel prolungamento fino al 2024 di cui si discute da tempo. I tempi necessariamente si allungano fino al 2021, con la necessità di chiudere in tempi stretti, perché la Juve non può permettersi di arrivare alla stagione 2021-22 con il contratto di Paulo in scadenza rischiando di perderlo a zero.

Infortunio De Ligt, ci siamo! L’olandese è pronto: c’è la data del rientro

De Laurentiis

Juventus Napoli, gli azzurri fanno ricorso contro il 3-0: fissata la data