Mercato Juventus, Pirlo cerca un regista: due piste concrete per Paratici

Andrea Pirlo Juventus allenatore

MERCATO JUVENTUS – Andrea Pirlo avrebbe cambiato idea sulla presenza di un regista in campo. Questo perché Arthur non dà garanzie di poter reggere il centrocampo della Juventus e prenderlo in mano. Serve qualcuno che dia geometrie, idee e prenda per mano il resto del collettivo.

Chi innesca le bocche di fuoco della Vecchia Signora? Chi detta i ritmi? Al momento solo confusione e zero certezza sul futuro. Ecco perché Paratici è tornato a vagliare due opzioni per il futuro immediato: Paredes e Locatelli.

Mercato Juventus, le ultimissime sul centrocampo

Secondo calciomercato.it un profilo che piace e che nell’ultima sessione il neo allenatore aveva individuato è Locatelli del Sassuolo. L’alta richiesta del club neroverde, almeno 40 milioni di euro, ha però respinto la prima offensiva della Juve, almeno per il momento. Non è escluso, infatti, che nei prossimi mesi Paratici e il suo staff possano tornare alla carica per il promettente centrocampista.

Leggi anche: Juventus Barcellona probabili formazioni, Chiesa e Kulusevski sulle fasce

Ma Pirlo ha un altro nome appuntato sul taccuino. Il nome è quello di Leandro Paredes. L’argentino ex Roma piace da tempo ai bianconeri e non è considerato incedibile dal PSG, che valuta il suo cartellino circa 35 milioni. Contestualmente, i parigini non hanno mai smesso di sognare il colpo Cristiano Ronaldo. Ecco allora che non è affatto da escludere nemmeno l’asse con il Paris Saint-Germain.

Juventus, Pirlo sorride: la data del rientro di De Ligt

Arthur juventus

Juventus Barcellona, i convocati del Barça: 4 assenze pesanti per Koeman