Juventus, retroscena Pjanic: quella telefonata con Agnelli

Pjanic Ansu Fati Juventus

La Juventus affronterà il Barcellona in occasione della gara di Champions League prevista dalla fase a gironi. Durante il mercato estivo i due club hanno compiuto lo scambio tra Arthur e Miralem Ppjanic.

Proprio il bosniaco, come riporta “Tuttosport”, avrebbe svelato un retroscena su una presunta chiamata con il presidente bianconero Andrea Agnelli avvenuto dopo il sorteggio Uefa.

Juventus: le parole di Pjanic

“Era una cosa che sognavo, ma impossibile quasi. Quando vedevo poi il sorteggio, mi sono detto: cavolo, siamo lì! – ha confermato il centrocampista-.

Leggi anche:Juventus, UFFICIALE: finito l’isolamento fiduciario, il comunicato del club

Ed ero molto contento, molto felice di ritrovare il club che tengo veramente tanto a cuore, tanti i messaggi che ho ricevuto subito. Uno anche del Presidente: ‘Bentornato a casa’. Sono molto felice di ritrovare i compagni, gente con cui ho lavorato tutti questi anni, il Presidente. Tante persone. Meglio affrontarla adesso che in una finale, dai!”

Infortunio Alex Sandro, pessime notizie: si allungano i tempi di recupero

Ronaldo Juventus, retroscena: vicino all’addio, Agnelli aveva accettato