Pirlo Juventus, il tecnico fa chiarezza sul modulo e sul futuro di Dybala

CONFERENZA STAMPA Pirlo Juventus

PIRLO JUVENTUS – Prima conferenza. in programma all’Allianz Arena, per il tecnico bianconero che ha risposto alle domande dei giornalisti dopo aver sostituito Maurizio Sarri.

I temi centrali sono stati senza dubbio il mercato, il modulo di gioco e gli obiettivi stagionali. L’ex centrocampista, nella giornata di ieri, ha svolto il primo allenamento con la squadra.

Juventus: le parole di Pirlo

“Arthur è un giocatore di qualità che può ricoprire più ruoli e sarà molto utile nel corso della stagione”.

TATTICA

“Voglio riportare entusiasmo, proporre un calcio propositivo con grande padronanza del gioco. Ho detto due cose ai ragazzi: bisogna sempre avere il pallone e quando si perde recuperarlo velocemente. Sono convinto di essere al posto giusto al momento giusto. Tatticamente potremmo giocare con la difesa a quattro o a tre, non ho modelli fissi”.

Dybala?

“È un giocatore importante, farà parte del progetto”.

RITORNO E AMBIZIONI

“Mi sono sentito subito a mio agio, ho rivisto tante persone con cui avevo lavorato. I giocatori di qualità possono giocare insieme in qualsiasi squadra, l’importante ci sia sacrificio e abnegazione da parte di tutti. L’entusiasmo bisogna portarlo giorno per giorno. Bisogna parlare con i giocatori, renderli partecipi negli allenamenti e far capire ai giocatori cosa vogliamo. L’obiettivo della Juve è sempre uno: cercare di vincere. Dobbiamo aver voglia di fare sacrifici, quando c’è un obiettivo bisogna raggiungerlo tutti insieme”.

VICE-ALLENATORE

“Tudor è stato una mia scelta. Avevo bisogno di un assistente con esperienza e che fosse stato un ex calciatore e un ex difensore e soprattutto con un certo tipo di personalità. In più era un ex Juve, quindi la persona perfetta”.

PRIMA ESPERIENZA DA ALLENATORE

“Io predestinato in panchina? Dipenderà dai risultati. Mi era stato detto da calciatore e si è avverato, spero possa succedere anche da allenatore”.

Leggi anche:Juventus, senti Sconcerti: “Chiesa? Non è tra i piani della Fiorentina”

 

Chiesa Juventus

Juventus, senti Sconcerti: “Chiesa? Non è tra i piani della Fiorentina”

Calciomercato Juventus

Mercato Juventus, destinazione inattesa per Bernardeschi