danilo coronavirus juventus

Coronavirus Juventus, Danilo bloccato dall’agente: voleva tornare in Brasile

CORONAVIRUS JUVENTUS – Khedira, Douglas Costa, Higuain e Pjanic sono stati i quattro giocatori della Juventus che, risultati negativi al tampone per il Covid-19, hanno lasciato l’Italia e sono tornati a casa.

Secondo quanto riportato dal ‘Corriere di Torino’ ce ne sarebbe stato un quinto, un altro brasiliano: Danilo. Il terzino destro, dopo aver saputo di non essere infetto, avrebbe voluto partire per tornare in Brasile.

Coronavirus Juventus, Danilo tenta la fuga

A dissuaderlo sarebbe stato il suo procuratore, il quale lo avrebbe convinto di rimanere a Torino in quarantena e continuare ad allenarsi regolarmente da solo a casa. Lo avrebbe convinto dicendogli che in caso di fuga sarebbe stato sottoposto alla stessa gogna mediatica dei suoi compagni. Dunque niente ritorno in Brasile per il terzino ex City che è rimasto a Torino in quarantena.

Leggi anche: Mercato Juventus, il nuovo numero 9: da Gabriel Jesus al sogno Kane

La Juventus è stata una delle società più colpite dal Coronavirus in Italia, con tre giocatori risultati positivi al tampone: Paulo Dybala, Blaise Matuidi e Daniele Rugani. In Italia anche 7 calciatori della Samp, 3 della Fiorentina, Zaccagni del Verona e padre e figlio Maldini al Milan. Nei bianconeri, nessun positivo oltre i 3 già nominati. Tutti i tamponi del resto della rosa son risultati negativi, prosegue dunque la quarantena per l’intera squadra.

Mercato Juventus, il nuovo numero 9: da Gabriel Jesus al sogno Kane

Mercato Juventus

Chiesa Juventus, cifre e dettagli: sarà assalto concreto, ecco chi dirà addio!