Mercato Juventus

Juventus, cessione UFFICIALE: plusvalenza da 12,4 milioni, il comunicato

JUVENTUS – Storia d’amore finita male tra Emre Can e la Juventus. Dopo mesi difficili passati tra l’esclusione dalla lista champions al poco impiego da parte di Sarri, il tedesco ha lasciato Torino a gennaio. Dopo una sola stagione alla Juve, torna in Germania dove alla prima da titolare trova un eurogol da 30 metri.

Emre Can dice addio a titolo definitivo alla Juventus: verificatesi le condizioni che rendevano obbligatorio il riscatto da parte del Borussia Dortmund, come annunciato dalla società bianconera.

Juventus, UFFICIALE: Emre Can riscattato dal Dortmund

Arrivato a parametro zero due anni fa, Emre Can è finito ai margini del progetto tecnico di Sarri: escluso dalla lista Champions per la fase a gironi, il centrocampista tedesco non ha nascosto il suo malcontento. Nel corso dei mesi, l’ex Liverpool non è riuscito a ritagliarsi spazio nella formazione bianconera e si è arrivati così all’addio nel mercato di gennaio. Ora per lui arriva il riscatto obbligatorio da parte del Borussia Dortmund: la sua avventura in bianconero è chiusa definitivamente.

Leggi anche: Mercato Juventus, Paratici cerca un vice Alex Sandro: 3 nomi sul piatto

Ecco il comunicato bianconero: “Juventus Football Club S.p.A. comunica che, a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali, è scattato l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo da parte della società Borussia Dortmund GmbH & Co.KGaA del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Emre Can a fronte di un corrispettivo di € 25 milioni pagabili in tre esercizi – si legge nel comunicato del club piemontese -. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 12,4 milioni, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori”.

SPAL Juventus Probabili formazioni

Juventus, futuro deciso per Chiellini: tra rientro e rinnovo, i dettagli

Sarri Juventus Conferenza stampa Sarri

Modulo Juventus, Sarri stravolge tutto: addio al 4-3-1-2, Chiellini sarà titolare!