Conferenza stampa sarri

Sarri Juventus, ormai manca poco: ecco i dettagli del contratto

SARRI JUVENTUS – Siamo agli sgoccioli della questione allenatore juventus, il nuovo tecnico bianconero al 90% sarà Sarri. A meno che non ci siano clamorosi risvolti sul fronte Guardiola (che su Twitter continua a farla da padrone tra i tifosi bianconeri), l’ex Napoli sarà il successore di Allegri.

Il giornalista di ‘Rai Sport’ Ciro Venerato dà per fatto l’approdo di Maurizio Sarri sulla panchina bianconera, aggiungendo che “quasi certamente la Juve non verserà alcun indennizzo al Chelsea, (…) ma potrebbe esserci una sorta di agevolazione economica su alcuni fronti: il primo potrebbe essere quello di Higuain. E potrebbe esserci anche movimento in entrata: non è un mistero che a Sarri e Paratici piaccia moltissimo Emerson Palmieri”.

Leggi anche: Chiesa ha detto sì: offerta monstre di Paratici, ecco quanto costerà

Sarri Juventus, le ultimissime sul tecnico

Calciomercato.it giungono conferme sull’intesa Juve-Sarri: il tecnico firmerà un triennale da 7 milioni di euro bonus compresi. E’ partito il countdown che a breve potrebbe portare la Juventus ad annunciare Maurizio Sarri come successore di Allegri sulla panchina bianconera. Manca ormai sempre meno all’annuncio del nuovo tecnico che sembra essere quasi certamente Sarri.

L’incontro di Montecarlo tra il Chelsea e gli intermediari che curano la trattativa avrebbe limato le ultime distanze, con il club campione d’Italia in attesa del via libera definitivo da parte di Abramovich per liberare il tecnico. Sciolti i nodi sull’indennizzo da destinare eventualmente ai ‘Blues’, già nelle prossime ore potrebbe esserci la fumata bianca per il ritorno in Italia di Sarri.

Chiesa ha detto sì: offerta monstre di Paratici, ecco quanto costerà realmente!

Mercato juventus

Mercato Juventus, Paratici tratta con Mendes: colpo dal Barcellona