chiesa juventus PARATICI

Calciomercato Juve, 60 milioni per il nuovo difensore: Paratici a lavoro

CALCIOMERCATO JUVE – Attendendo l’incontro tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri, la Juventus continua a progettare le mosse del domani. Occhi puntati sul pacchetto arretrato, occhi puntati su due nuovi profili da inserire per rinfrescare il reparto.

E qui, sostanzialmente, alla Continassa hanno fatto scattare un casting composto da diversi profili di qualità. Con Andrea Barzagli prossimo ad appendere i tacchetti al chiodo, e Martin Caceres a fungere da soluzione tampone, i campioni d’Italia hanno iniziato a valutare la bontà del mercato. E, giustappunto, le idee non mancano.

Leggi anche: Futuro Allegri, contattato Pochettino ma occhio all’alternativa in vantaggio

Calciomercato Juve, Ruben Dias e la clausola

Non è un mistero, per esempio, che la Juve abbia bloccato Cristian Romero (’98) del Genoa: i bianconeri devono solamente decidere se portare l’argentino subito a Torino oppure se lasciarlo una stagione in prestito sotto la Lanterna. Di certo, attorno ai 30 milioni, l’operazione è stata diligentemente apparecchiata.

Stuzzica, e non poco, Ruben Dias (’97) del Benfica. Il direttore sportivo della Signora, Fabio Paratici, ha avuto modo di osservare più volte da vicino un prospetto sempre più notevole. Il tutto, all’insegna dei buoni rapporti con il suo agente, Jorge Mendes. Tuttavia, ad oggi, la posizione del club lusitano è irremovibile: occorre esercitare la clausola rescissoria pari a 60 milioni, cifra ritenuta eccessiva da Madama . Detto questo, la Juve continua e continuerà a monitorare il fronte.

conferenza stampa Allegri Juventus

Futuro Allegri, contattato Pochettino ma occhio all’alternativa in vantaggio

Atalanta Genoa streaming: dove vedere il match, no Rojadirecta