de ligt juventus

Ajax-Juventus, oltre il campo: da De Ligt a Neres quanti intrecci di mercato

AJAX-JUVENTUS – La gara tra Juventus e Ajax offrirà molteplici spunti in chiave mercato. Ormai da tempo, infatti, i bianconeri sono sulle tracce di de Ligt, difensore cercato dalle mgiliori compagini europee, Barcellona su tutte: il suo valore attuale si aggira sugli 80 milioni di euro, cifra che i bianconeri vorrebbero abbassare con l’inserimento del giovane Kean come parziale contropartita.

Il talento olandese è già un punto fermo della Nazionale ed è considerato tra i migliori prospetti del calcio futuro. Così, con l’obiettivo di rinnovare il proprio reparto difensivo, la Juve potrebbe tentare l’assalto decisivo la prossima estate; nelle due gare di Champions, quindi, il d.s. Paratici avrà modo di vederlo all’opera contro Cristiano Ronaldo.

Leggi anche: Icardi Juventus, nuovo retroscena, ecco perchè si può davvero

Ajax-Juventus, intrecci di mercato

Come come già spiegato da Calciomercato.it, inoltre, Kean potrebbe essere utilizzato anche per arrivare a David Neres, esterno offensivo brasiliano valutato 40-45 milioni di euro e considerato come potenziale sostituto di Douglas Costa, che a fine stagione rischia l’addio. Classe 1997, anche Neres è nel mirino dei blaugrana, ma la dirigenza italiana potrebbe sfruttare i buoni rapporti con l’agente Mino Raiola per balzare in pole.

Tanti, come già anticipato, sono le giovani promesse dell’Ajax che, soprattutto dopo l’impresa contro il Real Madrid, hanno visto lievitare gli interessi nei loro confronti: inevitabile, quindi, l’attenzione della dirigenza bianconera anche nei loro riguardi. Tra i talenti più in vista, infatti, figurano altresì l’esterno difensivo Mazraoui (seguito anche da Roma e Napoli), il fantasista van de Beek (accostato già a Roma PSG), l’attaccate 21enne Dolberg e l’esperto Tadic, già seguito in passato dalla Juventus.