Juventus-Udinese probabili formazioni, turnover: CR7 verso la panchina

Pallone d'Oro Ronaldo

JUVENTUS UDINESE PROBAIBLI FORMAZIONI – Juventus-Udinese, anticipo della ventisettesima giornata del campionato di Serie A 2018/2019. Il fischio d’inizio è fissato per le ore 20:30 di venerdì 8 marzo all’Allianz Stadium di Torino. Con il discorso scudetto quasi chiuso, Allegri potrebbe optare per un piccolo turnover infatti potrebbe star fuori Ronaldo, in vista del match di Champions League contro l’Atletico. Gli uomini di Nicola invece provengono dalla vittoria con il Bologna e sono in un buon momento di forma.

Leggi anche: Guardiola-Juventus, Paratici già a lavoro: Pep avvistato a Milano

Juventus-Udinese probabili formazioni, chi gioca?

Allegri dovrà fare a meno di Cancelo e Pjanic, squalificati dopo il confronto con il Napoli, e degli infortunati Cuadrado, Douglas Costa e Khedira. Al posto del portoghese sulla destra della difesa ci sarà spazio per De Sciglio, mentre sulla mediana sarà Bentancur a rilevare il bosniaco. Possibile turnover al centro del reparto arretrato in vista della sfida decisiva con l’Atletico Madrid in Champions League, con Rugani che potrebbe rilevare Chiellini. In attacco potrebbe rivedersi Dybala dal 1′ assieme a Bernardeschi, consentendo di rifiatare a uno tra Cristiano Ronaldo e Mandzukic. Tra i pali chance per Perin.

Nicola perde in mediana Mandragora, fermato un turno dal Giudice sportivo. Al suo posto tornerà Fofana dal 1′ e a centrocampo potrebbe rivedersi anche il brasiliano Sandro, con l’argentino De Paul ormai fisso nel ruolo di mezzala sinistra. In attacco possibile conferma per il tandem formato da Okaka e Pussetto. De Maio, Troost-Ekong e Nuytinck comporranno la linea a tre difensiva.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger-Larsen, Fofana, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Okaka.

juventus milan

Stadio Juventus, occhio ai ricavi stagionali: il dato fa riflettere

Napoli-Juventus, Cruciani: “Koulibaly andava espulso. Frigna Napoli e…”