JUVENTUS juve allegri

Lazio Juventus probabili formazioni: Emre Can dal 1′, riecco Szczesny

LAZIO JUVENTUS PROBABILI FORMAZIONI- La Juventus si prepara alla complicata trasferta dell’Olimpico contro la Lazio. Massimiliano Allegri, salvo clamorosi colpi di scena, si affiderà al solito 4-3-3, anche se resta viva l’ipotesi di 4-4-2. In porta fare ritorno Szczesny. In difesa spazio a Cancelo sulla destra, il quale prenderà il posto di De Sciglio. Al centro si rivedrà Bonucci, il quale farà coppia con Chiellini, anche se non è escluso l’impiego dal primo minuto di Rugani, il quale ha ben figurato nell’ultimo match di campionato contro il Chievo. Qualche dubbio a centrocampo. Restano da valutare le condizioni fisiche di Khedira e Pjanic.

Il primo difficilmente sarà a disposizione a causa di una botta al ginocchio, da valutare le sue condizioni fisiche. Trapela più ottimismo per quel che riguarda Pjanic. Il centrocampista bosniaco dovrebbe far ritorno in campo dal primo minuto. Ballottaggio serrato tra Emre Can e Bentancur per una maglia da titolare, con il tedesco favorito. Matuidi completerà la linea mediana.

Leggi anche: Marcelo Juventus, il difensore: “Fatemi andare alla Juve”

Lazio Juventus probabili formazioni, Bernardeschi favorito su Douglas Costa. C’è Mandzukic?

Come detto, resta da valutare l’assetto tattico bianconero e le possibili mosse offensive di Allegri. Resta viva l’ipotesi di 4-4-2, anche se il 4-3-3 dovrebbe avere la meglio. Pochi dubbi per quel che riguarda l’attacco. Cristiano Ronaldo e Dybala saranno confermati dal primo minuto. Verso una maglia da titolare anche Bernardeschi, il quale resta in netto vantaggio su Douglas Costa. Qualora Mandzukic dovesse recuperare, e rientrare tra i convocati, si accomoderà in panchina.

Lazio Juventus probabili formazioni

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Wallace, Radu; Lulic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Luis Alberto; Immobile. Allenatore: S. Inzaghi.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Chiellini, Bonucci, Alex Sandro; Matuidi, Pjanic, Emre Can; Bernardeschi, Ronaldo, Dybala. Allenatore: Allegri.