james rodriguez juventus ronaldo

CR7-Fisco spagnolo, non finiscono i guai: il Portogallo lo punisce

CR7-FISCO SPAGNOLO – Cristiano Ronaldo ha chiuso ieri il contenzioso con il Fisco spagnolo: l’attaccante della Juventus pagherà una multa da 18,8 milioni di euro per i reati fiscali (commessi dal 2011 al 2014) di cui si è riconosciuto colpevole.

Ma l’esito del processo potrebbe avere altre conseguenze negative per CR7.

Leggi anche: Marcelo-Juventus, il difensore: “Lasciatemi andare alla Juve”

CR7-Fisco spagnolo, altri guai in arrivo?

Per questa vicenda il Portogallo potrebbe decidere di revocargli le onorificenze conferitegli negli scorsi anni. Si tratta dell’Orden del Infante don Henrique e della Gran Cruz de la Orden del Mérito.

Secondo il quotidiano Pùblico, il comportamento di Ronaldo “non ha nulla di virtuoso o onesto” e quindi apre l’ipotesi di un processo disciplinare che può portare alla perdita dei titoli. La decisione ultima spetterà al Presidente lusitano Marcelo Rebelo de Sousa.

Calciomercato Juventus Marcelo

Marcelo-Juventus, Solari lo spinge a Torino: “Deve guadagnarsi il posto”

juventus

Infortunati Juventus, le ultimissime dall’infermeria bianconera: i dettagli