Cessione Benatia, ci siamo: addio immediato ad una sola condizione

CESSIONE BENATIA- La Juventus starebbe ragionando attentamente sul prossimo e imminente futuro di Benatia. La sensazione è che il giocatore abbia chiesto di essere ceduto per ritornare a giocare con maggiore costanza e ricoprire un ruolo da protagonista. Difficilmente Benatia accetterà altri sei mesi da comprimario, anche se non è escluso che la Juventus e il giocatore possano accordarsi per un addio a cavallo della prossima estate.

Tuttavia esisterà una sola condizione per la quale la Juventus deciderà di dire addio a Benatia in maniera immediata. Di fatto, Allegri vorrà valutare attentamente la situazione legata al recupero di Barzagli. Qualora il tecnico dovesse ricevere risposte confortanti non è escluso che la Juventus possa decidere di accontentare le richieste del centrale marocchino. Qualora Benatia dovesse essere ceduto, la Juventus volerà comunque alla caccia di un nuovo centrale di difesa in vista della seconda parte di stagione.

Leggi anche: Ramsey Juventus, si chiude a gennaio: ecco quanto costerà!

Cessione Benatia: piace in Germania e Inghilterra

Il centrale difensivo marocchino piace particolarmente in Germania e Inghilterra. Occhio però anche al forte interesse del Marsiglia. Su Benatia resta forte e concreto anche l’interesse del Borussia Dortmund e Schalke 04.

La società bianconera si prepara a valutare attentamente il futuro del centrale difensivo. La priorità di Paratici è quella di provare a convincere il giocatore a restare a Torino almeno fino al termine della stagione per poi separarsi a cavallo della prossima estate. Il diretto interessato vorrebbe ripartire con l’inizio di una nuova avventura fin da subito. Sono attese novità già nelle prossime ore.

Calciomercato Juventus Marcelo

Marcelo-Juventus, il difensore al Real: “Lasciatemi andare alla Juve”

isco juventus

Isco-Juventus, altra conferma: rottura totale con Sergio Ramos