dybala

Dybala, svolta totale: ora potrebbe trasformarsi in regista

Altra prestazione maiuscola da parte di Paulo Dybala. Allegri a fine partita ha sottolineato la grande maturità del numero 10 bianconero, esprimendo il suo punto di vista sull’argentino: “Sarà un po’ dispiaciuto per il digiuno da gol, ma giocando così diventerà un grande calciatore”. Dybala, di fatto, continua a fornire grandi prestazioni a livello di temperamento, aiuto verso i compagni e grande sacrificio. Lavoro di totale raccordo tra centrocampo e attacco, un modo per coesistere con Cristiano Ronaldo. Allegri, come detto, è entusiasta dell’attuale rendimento dell’argentino, un nuovo ruolo che ha permesso a Dybala di maturare in maniera totale anche a livello tattico.

Occhio alla clamorosa svolta: e se la Joya si trasformasse nel nuovo regista bianconero? Il nuovo Pjanic fatto in casa. Un ruolo alla Pirlo che Dybala potrebbe ricoprire al meglio grazie alle sue eccelse qualità tecniche e fisiche. Forse un po’ troppo presto per arretrare di posizione? La sensazione è che questa potrebbe essere un’ipotesi da non escludere totalmente. Con l’arretramento di Dybala, Pjanic potrebbe essere sacrificato sul mercato in cambio di 80 milioni circa.

Leggi anche: Darmian-Juventus, nuovo ribaltone: ecco cosa cambia

Dybala ha voglia di gol: ecco il piccolo neo nel nuovo tema tattico

Come detto, la Joya regista potrebbe rappresentare una suggestione per il prossimo futuro bianconero. Tuttavia la sensazione è che Dybala, ora come ora, abbia ancora voglia e fame di gol. Una sensazione che l’argentino vorrà sentire ancora a lungo, ecco perchè, per il momento, il ruolo di play maker potrebbe rappresentare solamente un’ipotesi fantasiosa.