Higuain-Chelsea, è fatta: retroscena, ecco perchè la Juve ha detto sì

HIGUAIN CHELSEA- Gonzalo Higuain si prepara a diventare un nuovo giocatore del Chelsea. Secondo le ultime indiscrezioni, l’attaccante argentino sarebbe ormai pronto a sostenere le visite mediche con il club londinese e a mettere nero su bianco il suo passaggio in maglia blues. Un addio al Milan immediato, una storia d’amore durata solamente 6 mesi e destinata a spegnersi con la sconfitta in Supercoppa contro la Juventus. Higuain passa al Chelsea con la formula del prestito e obbligo di riscatto.

La Juventus ha detto sì solamente perchè il Chelsea ha assicurato cifre e accordi già concordati con il Milan. 36 milioni di euro per il riscatto, cifra che diventerà obbligatoria al raggiungimento di presenze e gol. Paratici ha voluto inserire questa particolare clausola nel contratto per assicurarsi il riscatto del giocatore da parte del club londinese. Non solo: qualora il Chelsea decidesse di non riscattare il giocatore in vista della prossima estate, sarà costretto comunque a rinnovare l’accordo del prestito oneroso con ingaggio del Pipita interamente sulle spalle del club londinese. Ecco perchè la Juventus ha detto sì. Questo ciò che riporta “Calciomercato.com”

Leggi anche: Infortunio Mandzukic, l’attaccante croato annuncia il suo ritorno

Higuain Chelesea, il Pipita pronto alle visite mediche

Affare in dirittura d’arrivo. Come trapelato nelle ultime ore, il centravanti argentino sarebbe ormai pronto a sostenere le visite mediche con la società inglese. Come detto, l’attaccante lascia il Milan dopo soli 6 mesi.

Higuain riabbraccerà nuovamente Sarri, suo grande estimatore e complice nel record di gol in Serie A, quel record fissato a quota 36 gol.

Juventus-Ramsey network 2

Ramsey-Juventus, è fatta: il giocatore ha firmato. Cifre e dettagli

Calciomercato Juve ISCO juventus

Isco-Juventus, ora c’è la conferma: quanto costerà lo spagnolo?