Juventus Milan probabili formazioni

Young Boys-Juventus formazioni: out Chiellini, sorpresa in attacco

YOUNG BOYS JUVENTUS FORMAZIONI- La Juventus si prepara alla sfida di questa sera contro lo Young Boys con un chiaro obiettivo da concretizzare: ottenere il primato nel girone. Allegri è stato chiaro: servirà concentrazione e massima attenzione. La Juventus non dovrà prendere sottogamba il match, anche perchè un leggero passo falso potrebbe essere letale per veder sfumare il primo posto. Il Manchester United sarà impegnato nella trasferta di Valencia: Mourinho proverà a metter subito pressione ai bianconeri. Ricordiamo che la Juventus si qualificherà come prima nel girone emulando lo stesso risultato dello United contro il Valencia, oppure perdendo, ma con un contemporaneo pareggio del Manchester.

Leggi anche: Young Boys Juventus streaming, ecco dove vedere il match, no Rojadirecta

Allegri potrebbe rivoluzionare leggermente la Juventus. Idea 4-4-2, ma resta viva anche la solita ipotesi di 4-3-3. In difesa Rugani prenderà il posto di Chiellini, mentre Cuadrado e De Sciglio agiranno sulle fasce.

Young Boys Juventus formazioni: ecco tutte le novità

Come detto, linea difensiva a quattro, con Bonucci-Rugani coppia centrale. A centrocampo probabile turno di riposo per Pjanic, il quale potrebbe lasciare il posto ad Emre Can, pronto a debuttare dal primo minuto dopo il delicatissimo intervento alla tiroide. In caso di 4-4-2, Bernardeschi e Douglas Costa agiranno sugli esterni, qualora fosse confermato il 4-3-3, Emre Can, Bentancur e Matuidi formeranno la linea mediana, con Ronaldo, Mandzukic e Douglas Costa confermati in attacco.

Leggi anche: Young Boys Juventus, Allegri rivela: “Ecco perchè non gioca Chiellini”

Solo panchina per Dybala, il quale potrebbe osservare un turno di riposo in vista del derby di sabato contro il Torino. Al suo posto, come detto, pronto Douglas Costa.

Young Boys Juventus formazioni

YOUNG BOYS (4-3-3): Von Ballmoos; Mbabu, Lauper, Camara, Benito; Fassnacht, Sow, Aeblscher; Ngamaleu, Hoarau, Assalé. A disposizione: Wolfli, Seydoux, Bertone, Schick, Garcia, Kronig, Nsame. Allenatore: Gerardo Seoane.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Rugani, Bonucci,De Sciglio; Douglas Costa, Bentancur, Emre Can, Bernardeschi; Mandzukic, Cristiano Ronaldo. A disposizione: Perin, Chiellini, Dybala, Cancelo,Alex Sandro, Pjanic. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Young Boys-Juventus, Allegri rivela: “Chiellini? Ecco perchè non gioca”

Pogba-Juventus a gennaio, ora c’è la conferma: affare da 80 milioni