Highlights Young Boys-Juventus

Juventus-Valencia streaming diretta tv: ecco dove seguire il match

JUVENTUS VALENCIA STREAMING- L’Allianz Stadium si prepara alla super sfida di stasera tra Juventus e Valencia. Come anticipato da Massimiliano Allegri in conferenza stampa, sarà una sfida delicata e allo stesso tempo decisiva. Decisiva perchè c’è in gioco la qualificazione e il primato nel girone. Il ko con il Manchester United ha leggermente complicato i piani dei bianconeri, ma la sensazione è che Cristiano Ronaldo e compagni abbiano voglia di mettere il punto esclamativo sui prossimi ottavi di finale di Champions. Sarà una sfida delicata: la Juventus dovrà esser brava a gestire il possesso palla e lavorare attentamente sulla fase offensiva e difensiva. Allegri è stato chiaro: “Da evitare tassativamente cali di concentrazione”.

Leggi anche: Juventus Valencia, Allegri in conferenza stampa: “CR7? Ecco cosa vi dico”

Il tecnico bianconero sceglierà il solito 4-3-3: in porta farà ritorno Szczesny, in difesa spazio ai rientri di Cancelo e Chiellini. Per il terzino portoghese si tratterà di una sfida da ex.

Juventus Valencia streaming diretta tv: ecco come e dove seguire il match

Dove seguire Juve-Valencia in diretta tv e streaming? Il match sarà trasmesso sui canali Sky ( canale 252). “SkySport” in diretta dall’Allianz Stadium di Torino. Il match sarà visibile anche in streaming grazie all’applicazione “Sky go”. Il match sarà visibile su Smart tv, pc, tablet e smartphone scaricando l’app sul rispettivo sistema operativo. L’applicazione è disponibile sia per sistema operativi Ios sia per Android.

Leggi anche: Juventus Valencia formazioni: ecco le scelte di Allegri

Juventus Valencia streaming diretta tv: squadre così in campo

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Ronaldo, Mandzukic. A disposizione: Perin, Benatia, Barzagli, Rugani, Douglas Costa, Cuadrado, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.

VALENCIA (4-4-2): Neto; Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayà; Soler, Parejo, Kondogbia, Guedes; Rodrigo, Santi Mina. A disposizione: Doménech, Murillo, Piccini, Coquelin, Ferran, Gameiro, Batshuayi. Allenatore: Marcelino.