pallone d'oro 2018

Pallone d’Oro 2018, aggiornamenti: Varane balza in testa?

PALLONE D’ORO 2018- Come anticipato nella giornata di ieri, siamo arrivati all’anno della svolta. Una svolta totale, dopo 10 anni di dominio targato Messi-Cristiano Ronaldo. I due mostri sacri del calcio contemporaneo balzano giù dal podio. Per quel che riguarda Messi c’era d’aspettarselo dopo una stagione brillante, ma in chiaro scuro, complice la delusione Mondiale. Esclusione a sorpresa per l’attaccante della Juventus, campione d’Europa con il Real Madrid e trascinatore del club spagnolo con 15 gol nella competizione. Ottima figura anche ai Mondiali con il Portogallo, ma a quanto pare non è bastato per convincere la giuria. Ronaldo incassa e porta a casa una scottante delusione, forse immeritata.

Leggi anche: Cristiano Ronaldo abbatte un nuovo record stagionale

Come noto, saranno Mbappè-Varane-Modric a contendersi il titolo. I primi sondaggi e indiscrezioni, davano Mbappè super favorito: ottimo campionato con il PSG, super protagonista nella cavalcata trionfale della Francia ai recenti Mondiali in Russia. Un predestinato, il vero favorito per la vittoria finale. Occhio però a Modric, ma anche a Varane.

Pallone d’oro 2018: lo sgambetto di Varane, doppio titolo nel curriculum

Mbappè vero favorito? Sì, inutile negarlo, specie per la grande performance negli ultimi Mondiali. Occhio però a Varane. Il difensore del Real Madrid starebbe recuperando terreno e potrebbe recitare la parte di sorpresa assoluta nella volata al titolo. Perchè Varane potrebbe essere preferito a Mbappè e Modric? Il difensore francese, protagonista di una stagione super, è l’unico tra i tre pretendenti ad aver vinto Champions League e Mondiale da autentico protagonista.

Leggi anche: Mbappè-Juventus: ecco perchè si può sognare davvero il grande colpo

La critica e la giuria potrebbero decidere di invertire la rotta attaccanti e ridare voce ai difensori, premiando appunto il difensore del Real Madrid. Un doppio titolo stagionale che potrebbe pesare enormemente ai fini dell’assegnazione. Più defilato Modric: il centrocampista croato, nonostante una grande stagione, potrebbe chiudere al terzo posto. Una cosa è certa: difficile decidere e valutare chi meriti realmente la vittoria. Basti pensare che Griezmann e Cristiano Ronaldo resteranno fuori dal podio dopo una stagione da capogiro.

Pallone d’Oro 2018: il video promozionale di l’Equipe

Superchampions, nasce la terza Coppa Europea: Agnelli dice sì

rinnovo alex sandro

Alex Sandro: “Mi piacerebbe giocare in Premier League”