infortunio emre can
Foto: profilo twitter Juventus

Emre Can è arrivato a Torino: domani riprenderà a correre

Emre Can è arrivato a Torino e domani riprenderà a correre dopo il delicato intervento alla tiroide. Il centrocampista è atterrato a Caselle con volo diretto da Francoforte. Grande entusiasmo e voglia di riabbracciare il campo da gioco e i suoi compagni. Primi allenamenti per riprendere la condizione fisica e poi via con il lavoro differenziato per tornare a disposizione di Allegri il prima possibile. La sensazione è che la Juventus stia valutando attentamente il da farsi. Non è escluso che i tempi di recupero possano allungarsi un po’ più del dovuto per evitare potenziali problemi e contrattempi.

Leggi anche: Infortunio Pjanic: i tempi di recupero

Come detto, domani Emre Can riprenderà a correre alla Continassa, e giorno dopo giorno verranno valutate le sue condizioni. Nessuna fretta, anzi, lo staff medico bianconero utilizzerà tutto il tempo necessario per recuperare il giocatore al 100%.

Emre Can: trapela ottimismo, ma possibile intervento sul mercato

Il ko del centrocampista tedesco potrebbe spingere la Juventus a restare vigile anche sul fronte mercato, ma la sensazione è che Paratici potrebbe pensare ad un colpo low cost giusto per completare la rosa in attesa del pieno recupero dell’ex Liverpool. Piace Dembelè, ma la sensazione è che tutto verrà valutato con estrema calma e tranquillità. La Juventus non ha fretta di trovare il sostituto del giocatore tedesco.

Leggi anche: Pallone d’oro 2018: ecco il podio e le novità

Intanto sorride Allegri: il tecnico bianconero potrà contare presto su un giocatore capace di vestire al meglio sia in panni della mezz’ala, sia quelli di regista davanti alla difesa. Bentornato Emre Can.