Tonali juventus

Tonali Juventus, occhio al nuovo Pirlo: contatti tra Juve e Brescia

TONALI JUVENTUS – Dopo l’addio di Andrea Pirlo alla Juventus i bianconeri hanno faticato a trovare qualcuno come lui. Uno come “il Maestro” non lo trovi tutti i giorni per via delle innate qualità e della classe. Si era parlato di un Marco Verratti come erede naturale dell’ex numero 21 bianconero ma non ha mai fatto il salto di qualità dimostrando di essere discontinuo. Adesso la Juventus ha messo gli occhi su quello che sembra essere l’erede perfetto di Pirlo: Sandro Tonali.

Leggi anche: Dembelè Juventus: Paratici apre all’acquisto, ma quanto costerebbe? 

Tonali Juventus, contatti avviati

Sandro Tonali ha molte cose in comune con Pirlo. Come prima cosa la squadra in cui gioca, il Brescia, come Pirlo ai tempi con Baggio. Poi i capelli, lunghi e spettinati come il Maestro e infine naturalmente la posizione in campo e lo stile di gioco. Tonali ha dimostrato in questi di mesi lampi di genio che ricordano molto l’ex bianconero e ciò ha attirato l’attenzione di molti top club come Roma, Inter, Juve e Napoli. La Juventus è fortemente interessata a Sandro Tonali. Il giovanissimo centrocampista del Brescia ricorda un po’ il modo di giocare di Andrea Pirlo, e Fabio Paratici sta mettendo gli occhi su di lui da parecchio tempo.

Leggi anche: Infortunio Cutrone, Milan-Juventus a rischio: ecco l’entità del ko

Come riporta SportMediaset, in questi giorni ci sarebbe stato addirittura un primo contatto tra la Vecchia Signora e il Brescia. Per ora la forbice domanda-offerta è ancora molto alta. Il Brescia ha infatti chiesto minimo 35 milioni di euro per il proprio gioiellino. Paratici comunque, è già al lavoro per limare le richieste dei lombardi. L’idea della Juventus è quella di acquistare Tonali e girarlo a qualche club di Serie A (Sassuolo, Sampdoria o Atalanta su tutti) per farlo crescere ed accoglierlo in bianconero l’anno successivo così da trovare un giocatore già pronto per prendersi il futuro della Juve.

Dybala: “Higuain? Ci siamo sentiti. Mourinho? Ecco cosa gli ho detto”

infortunio bernardeschi

Bernardeschi risponde ai fan: “I miei idoli? Baggio, Del Piero e Totti”