Roma-Juve, il probabile 11 dei bianconeri per il big match: grandi esclusi

ROMA-JUVE – La Juventus si appresta ad affrontare la Roma, con l’obiettivo di conquistare il punto mancante per lo scudetto. I bianconeri, atterrati nella capitale in serata, si troveranno di fronte una squadra affamata, in cerca di punti per la qualificazione alla Champions League. Eusebio Di Francesco, in conferenza stampa, ha promesso battaglia alla Vecchia Signora e al collega Massimiliano Allegri.

ROMA-JUVE, I PROBABILI 11 DI ALLEGRI

Allegri che, naturalmente, ha invitato i suoi uomini a rimanere concentrati, così da portare a casa il bottino pieno. Ci proverà schierando un 4-2-3-1, modulo molto criticato da tifosi e media in questi mesi. Tra i pali il grande ex Szczesny, protagonista di un salvataggio all’ultimo minuto su Schick all’andata, che consentì alla Juve di mantenere il risultato di 1-0. Davanti a lui difesa a 4. A destra Lichtsteiner in sostituzione dello squalificato Cuadrado. Centrali Rugani (favorito su Barzagli) e il protagonista di coppa Medhi Benatia. Terzino sinistro sarà Alex Sandro, che ha battuto la concorrenza di Asamoah. Mediana composta dai titolari Khedira e Pjanic (altro grande ex della gara), con Matuidi relegato inizialmente in panchina. Torna titolare in attacco Gonzalo Higuain, dopo la panchina di mercoledì. Dietro di lui agiranno, con tutta probabilità, Bernardeschi, Dybala e Mandzukic. Riposo, quindi, anche per Douglas Costa, trascinatore dei bianconeri nell’ultimo mese, pronto a subentrare in caso di necessità.

Juve-Florenzi, Spalletti prova a soffiarlo ai bianconeri

Roma-Juventus, probabili formazioni: dentro Lichtsteiner e Mandzukic dal 1′