Juventus, da Rugani a De Sciglio: tutti gli esuberi verso l’addio

Lokomotiv mosca Juventus formazioni ufficiali

JUVENTUS – Non solo acquisti in casa Juve. Tanto importante sarà cedere qualcuno, i così detti esuberi. Quello delle seconde linee è un tema molto caldo, perché spesso la Juventus nell’ultima stagione si è trovata a fare i conti con l’emergenza.

Gli infortuni e il Covid-19 hanno costretto Andrea Pirlo ad adattare alcuni giocatori in altri ruoli. Sulla fascia sinistra, per esempio, servirà una buona alternativa ad Alex Sandro.

Juventus, Rugani e De Sciglio verso l’addio

A questo proposito prima di scandagliare il mercato andrà valutato il futuro di Luca Pellegrini, che rientrerà dal prestito al Genoa dopo una stagione non esaltante. Tornerà per restare o per andare a giocare altrove. Discorso simile andrà fatto per Niccolò Rovella, centrocampista acquistato a gennaio dai rossoblù ma lasciato in prestito. Più preoccupanti, per i tifosi, le posizioni di Rugani e De Sciglio.

Leggi anche: Mercato Juventus, nuovo nome per la difesa: sacrificato Demiral

Come detto, dal prestito rientreranno anche Mattia De Sciglio (Lione) e Daniele Rugani (Cagliari) ma è improbabile che si fermino a Torino. La Gazzetta dello Sport ipotizza un addio immediato per due calciatori mai entrati nel cuore della tifoseria. Specialmente il secondo, spesso è stato fatto oggetto di critiche e insulti per le sue prestazioni al di sotto dello standard tollerato in bianconero.