Conferenza stampa Pirlo: “Morata out, gioca Dybala. Su Chiesa e Danilo…”

Andrea Pirlo Juventus

CONFERENZA STAMPA PIRLO – Domani alle 18.00 a Udine va in scena Udinese-Juventus. I bianconeri dopo l’ultima gara contro la Fiorentina devono ritrovare i 3 punti, per mantenere un posto in Champions.

Pirlo, senza la Champions verrebbe esonerato, così il tecnico prepara la squadra all’ultimo mese di campionato, con ancora una finale di Coppa Italia da giocare. Il mister ha parlato in conferenza stampa prima della gara di domani.

Conferenza stampa Pirlo, le parole del tecnico

UDINESE – “L’Udinese è una squadra molto fisica, composta da giocatori con grande qualità anche, come De Paul e Pereyra, ma non solo loro. Prendono pochi gol e si difendono molto bene, sono organizzati e vivono un momento positivo, ci aspetta una partita difficile. Abbiamo un obiettivo in testa e dobbiamo cercare di raggiungerlo”.

RONALDO – “Cristiano sta bene, si è allenato bene, è sereno ed è molto positivo questo. Giocherà con Dybala“.

MORATA – “Non sta benissimo, ha avuto un problemino al polpaccio, oggi valuteremo le sue condizioni e vedremo se portarlo a Udine o meno“.

FUTURO – “Sto bene, ho parlato con la proprietà come sempre quando viene al campo, abbiamo parlato di tutto e sono tranquillo sul mio lavoro”.

INSULTI AL FIGLIO – “So cosa significhi essere un personaggio pubblico. Non trovo una novità gli insulti di chi si nasconde dietro agli schermi. Mi spiace per mio figlio che non c’entra nulla, gli ho spiegato che è un problema sociale e non deve farci caso, ci vuole serenità per sperare che queste persone possano cambiare, per un mondo migliore”.

CONDIZIONI – “Danilo sta bene, Chiesa un po’ meno, non è al 100% ancora. Vediamo oggi pomeriggio le sue condizioni, sarebbe rischioso proporlo dal 1′, vediamo come procedere dopo l’allenamento di oggi. A parte loro, gli altri stanno bene. Arthur è tornato solo ieri in gruppo dopo un problemino, Ramsey idem“.

KULUSEVSKI – “Sta bene, tutta la settimana ha lavorato coi compagni e potrebbe giocare dall’inizio domani. Potrebbe giocare ho detto, non che gioca di sicuro, vediamo dopo l’allenamento di oggi le condizioni anche dei suoi compagni, lui sta bene”.

CHIELLINI – “Parlo tutti i giorni con lui, ma del presente e non del suo futuro”.

DYBALA – “Sta meglio, si è allenato bene in settimana e domani gioca dall’inizio, ha messo benzina nelle gambe”.

RONALDO – “È carico, è un campione e lavora sempre per il meglio che ora è un posto in Champions League”.