Pagelle Juventus Genoa 3-1: flop Ronaldo, Kulusevski torna al gol

BAYER LEVERKUSEN JUVENTUS STREAMING

PAGELLE JUVENTUS GENOA – La Juventus continua sulla scia di quanto visto contro il Napoli. Un grandissimo primo tempo mentre qualche difficoltà nella seconda parte di gara dove è uscito di più il Genoa. La partita la sblocca subito Kulusevski che torna al gol dopo diversi mesi. Raddoppia Morata su un contropiede di Chiesa con Ronaldo che devia sul palo. Lo spagnolo insacca il 2-0.

Seconda frazione di gara complicata. Il Genoa esce allo scoperto con Scamacca che di testa rimette in corsa il grifone. 2-1 del classe 99. Poi entrano in campo Dybala e McKennie, con l’americano che diventa il quarto marcatore stagionale dei bianconeri e sigla il 3-1 definitivo.

Pagelle Juventus Genoa, i voti

Szczesny 6,5 – Decisivo su Scamacca nel primo tempo e soprattutto si Pjaca nel secondo. Mantiene a galla la Juventus.

Cuadrado 7 – Solo 45 minuti per lui ma di grande intensità. Con Kulusevski infiammano la fascia destra e confezionano il primo gol. Devastante il colombiano. Dal 46′ Alex Sandro 6 – Gara molto difensiva del brasiliano. Pochi acuti offensivi.

De Ligt 5,5 – Tanti anticipi ma pochi e prima parte di gara di alto livello. Nel secondo tempo cala e Scamacca lo sovrasta. Si perde l’attaccante e di testa insacca il 2-1. Errore grave dell’olandese.

Chiellini 5,5 – Anche lui come De Ligt cala nel secondo tempo e subisce troppo gli attacchi del Genoa.

Danilo 7 – L’unico giocatore a mantenere un livello di concentrazione altissimo per tutta la gara. Suo l’assist per McKennie del definitivo 3-1.

Kulusevski 6,5 – Torna al gol con un grandissimo sinistro a giro. Cala anche lui nel secondo tempo dopo una prima parte di gara giocata alla grande. Dal 68′ McKennie 7 – L’americano entra e segna subito. Gol decisivo e soprattutto ennesimo in stagione.

Bentancur 5,5 – Tanti disimpegni sbagliati e nel secondo tempo cala ulteriormente. Passo indietro rispetto alla sfida col Napoli.

Rabiot 6,5 – Si muove tanto e crea superiorità numeri. Come tutta la squadra cala nel secondo tempo.

Chiesa 6 – Più impreciso del solito ma comunque nel vivo del gioco. Decisivo sul gol di Morata, dove recupera palla e brucia la difesa genoana.

Morata 6 – Torna al gol che gli mancava da diverse gare ormai. Buoni movimenti ad attaccare la profondità. Dal 68′ Dybala 6 – Si muove tanto e cerca sempre di far girare il pallone. Pallone interessante per Alex Sandro che spreca.

Ronaldo 5,5 – Una delle sue peggiori prestazioni. Impreciso sotto porta, di fatto non trova il gol. Troppe occasioni sprecate.

All. Pirlo 6 – Una grandissima Juventus nel primo tempo ma che cala nel secondo. Squadra ordinata per 45 minuti ma che poi spreca troppi contropiedi.