Juventus, l’agente del bomber francese: “Per un pomeriggio è stato della Juve”

Mercato Juventus Paratici

JUVENTUS – In un calciomercato fatto di occasioni e pochi soldi a causa della crisi creata dal Covid, la Juventus ha trattato diversi nomi. Tante piste soprattutto per quanto riguarda l’attacco.

In estate tra la telenovela Suarez e Dzeko, spunta il nome a sorpresa: Giroud. Secondo quanto svelato dal suo rappresentante a Tuttosport, il bomber francese sarebbe stato vicinissimo alla Juve.

Juventus, Giroud fu vicinissimo ai bianconeri

L’attaccante francese del Chelsea sembrava sul punto di partire in estate e per qualche ora è stato ad un passo dalla Juventus.A rivelarlo è stato Vincenzo Morabito, agente FIFA che rappresenta gli interessi del classe 1986 in Italia.

Leggi anche: Mercato Juventus l’agente svela: “Rabiot nel mirino di un top club”

“In autunno, quando erano sfumati Suarez, Dzeko e Morata non sembrava fattibile in prestito, per un pomeriggio è stato praticamente della Juventus. A chi farebbe più comodo? ​A Pirlo e… a Cristiano Ronaldo. Giroud è sottovalutato: parliamo del centravanti del Chelsea e della Francia campione del mondo. Uno da Champions: non a caso negli ottavi è stato decisivo segnando una rovesciata”. Affare sfumato poi con l’arrivo di Morata. Chissà, magari in estate potrebbe approdare all’ombra della Mole.