Juventus, frecciatina a Pirlo: “Vittoria immeritata. Non hanno tirato in porta”

Esultanza Juventus squadra

JUVENTUS – La partita di ieri sera tra Inter e Juventus si porta dietro qualche polemica. Dal rigore al tipo di partita giocata dalla Juve. Per molti, i bianconeri hanno demeritato, in quanto l’Inter nel secondo tempo ha attaccato di più.

Pirlo alla fine si porta a casa una vittoria sofferta, di carattere e da Juve, che mancava da un po. Però tanti hanno qualcosa da ridire, come Mario Sconcerti. Il giornalista  al Corriere della Sera, ha parlato di Inter-Juve di ieri sera. Sottolineando la “brutta prova” dei bianconeri, che secondo lui non si son mai resi pericolosi.

Juventus, le parole di Sconcerti

Ecco le sue parole: “Due conseguenze opposte. La prima è che Pirlo sta ormai gestendo con mano libera la nuove Juve, ne ha capito l’anima e la sostanza, ne è completamente padrone. C’è stato uno scambio comunque tra squadra e tecnico, una specie di complicità che si ha di solito tra simili, Pirlo parla ai giocatori da grande giocatore e la squadra capisce. (…)

Leggi anche: Juventus, UFFICIALE: Pirlo presenta la lista Champions, c’è una novità

La seconda conseguenza anomala della serata è che la Signora non meritava di vincere. Ha fatto due gol senza un vero tiro in porta, ha segnato un rigore e usato un errore grossolano di Handanovic. La Juve intera non ha più concluso una volta”.